Alison Jackson: Confidential

Questa serie della Jackson potrebbe dar vita ad un nuovo genre di riviste scandalistiche. Non importa che i contenuti siano totalmente inventati – non lo sono già? – quel che conta è spararsi una dose di Celebrity dritta in vena. Prendete le celebrità d’oggi e immaginatele nello scenario più scandaloso possibile – Amy Winehouse che attacca l’AIDS alla Regina Elisabetta – e scrivete un articolo che descriva con minuzia di dettagli come la Regina abbia inavvertitamente preso un sorso di thè dalla tazza della Winehouse, firmando così la propia condanna a morte. La rivista venderebbe più o meno trentanove milioni di copie. E pensate che se in copertina ci fosse scritto “I fatti qui riportati sono un figmento della putrida immaginazione del nostro editore” scoraggerebbe qualcuno?  

E’ un po’ come una bambola gonfiabile…non c’è alcun bisogno che sembri vera, chi l’ha comprata ha già deciso di crederci.

 

Foto di Alison Jackson

Annunci

2 commenti

Archiviato in Arte

2 risposte a “Alison Jackson: Confidential

  1. cacciaramarri

    seeeeeeeeeeeeeeeeee! non ti crede nessuno!
    l’ AIDS non si passa mica col thè!

  2. Matan

    Come no…anzi, nella forma più virulenta, è sufficiente che un malato guardari intensamente una persona per passargli il morbo.

    Sarà per questo che qui non si guarda in faccia più nessuno?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...