Davverodavvericità della Musica Italiana

La storia del passato / ormai ce l’ha insegnato / che un popolo affamato /fa la rivoluzion
Ragion per cui affamati / abbiamo combatutto / perciò “buon appetito” / facciamo colazion

La strizzata d’occhio proletaria di “Viva la Pappa col Pomodoro” m’era sempre sfuggita.

San Remo sta al Groove come Rita Levi Montalcini sta all’Heavy Metal. Ma Stevie, bontà sua, riesce nell’impresa.

Questa è tosta. Luca Laurenti canta…o meglio…”emette” Hendrix mentre Paolo “spero che la terra ti inghiotta domani” Bonolis carezza una mano gigante di gomma piuma. Poi due concorrenti svelano la loro identità segreta: sono cerebrolesi.

A prescindere da tutte le considerazioni sociali che questo pezzo meriterebbe…in questi nostri giorni di retrò-celebration, quanto spacca sta base? Wakkadi, wakkada. (Grazie Pierlo!)

Gli Elii li conosciamo e li amiamo tutti. Ma questo video rivela tutta la loro granitica perseveranza. Regà, stanno a fa’ “Alfieri” in un pubbetto della Brianza nei, boh, primissimi ’90? E’ come se qualcuno avesse suonato “I can’t get no Satisfaction” all’incoronazione di Carlo Martello.

Annunci

12 commenti

Archiviato in DavveroDavvericità, Musica

12 risposte a “Davverodavvericità della Musica Italiana

  1. aresho

    Primi ’90? Il mio prof di scienza delle costruzioni confessò ad un altro dopo avermi dato il voto che li aveva visti all'”araba fenice”, per la prima volta. C’era lo scrondo. Italia uno credo, e si trattava degli anni 80…

  2. aresho

    Aggiungo pure che l’elefante gay è un pezzo assurdo!
    E poi quanto utilizzavano i bambini nelle canzoni negli anni 80… quasi quanto i corti di quark.
    E Urka mi piaceva tanto tanto… nostalgic moment…

  3. aresho

    e poi Laurenti fa la versione tastierosa, direi quasi Borg, fatta da Sting. Quindi la risposta era sbagliata.

  4. errepearl23

    Mi hanno detto che la Montalcini è grande fan dell’heavy metal.
    Sarà vero?
    O è solo davverodavvero?

  5. perche’? perche’ la mano di gomma piuma?!
    E comunque un ondulazione di folla del genere non si vedeva piu’ dai primi 90. cos’e’ successo al pubblico italiano? il reality ha tolto la purezza e il senso di fratellanza dal kitsch che solo la tv italiana ha saputo dare. adesso c’e’ solo kitsch sporco.

  6. Miei cari amici, qualche ragguaglio e mezza opinione.

    Elio con le sue storie è attivo da molto molto tempo e in pieni anni ’80 il genere demenziale (propriamente detto) andava per la maggiore – mitico Francesco Salvi con cose tipo: “Illo ha fatto a Pelloso” – in contrapposizione all'”intellettualismo” dei tardi ’70 e (mio parere) in accordo alla profonda crisi di valori su cui è basato l’intero decennio. La stessa poetica ‘tra le righe’ di Elio si è parecchio evoluta dai primi dischi a oggi…

    Urka è stato uno dei programmi più belli della storia italiana. Giuro. La stessa domanda che ci hai proposto, Matan, non la troveresti certo tra le mani di Mike Bongiorno! 😉 La manona aveva una sua ratio, ma non è questa la sede per ricordarsi proprio tutto tutto. E poi a me Laurenti piace come canta…

    I tre concorrenti sono tre alghe con gli occhi. 😉

  7. Matan

    Niente – il mio monster avatar e’ VERAMENTE un pisello.

  8. Matan

    @Jacopo:
    Sull’estetica e la filosofia morale degli EELT sei sicuramente una voce autorevole – Credo tu abbia ragione.

    E forse sono anche stato eccessivo nei confronti del Laurenti – che canta male (IMHO) per motivi esclusivamente “culturali” e che in fondo mi sta simpatico.

    Ma che URKA e’ stato uno dei programmi piu’ belli della storia italiana…co’ tutta la buona volonta… ; )
    Di programmi musicali meno brutti c’e’ almeno il Roxy Bar, senza scomodare gli anni d’oro di mamma RAI.

  9. Matan

    Niente – il mio monster avatar e’ VERAMENTE un pisello…

  10. Matan, su ‘Urka’ – che non era un programma musicale, ma solo un quiz generico con un occhio al demenziale grazie alla penna di Ezio De Romedis – mi interessa il parere del tuo socio davverodavverico Macebio… 😉 Mac, ci sei?

  11. macebio

    Allora,
    ricordo che Urka mi piaceva e lo vedevo spesso, anche se questa e’ l’unica cosa che mi ricordo del programma oltre al fatto di averlo detto a Jacopo anni fa. Sospetto che la puberta’ ci impedisse di continuare a vedere bim bum bam (anche di nascosto) e che Urka fosse un’ottima alternativa.
    Vorrei rivederlo ora per dare un giudizio, prima ero piu’ scemo di adesso.
    “Uan” non si batte, di questo sono sicuro

    Ci sono due cose agghiaccianti piu’ di Laurenti: l’arrangiamento di little wing e l’ignoranza dei concorrenti. Io lo so che questi oggi sono quelli che vanno in giro a dire orgogliosi: “Si pero’ Berlusconi ha cambiato il paese”

    Il roxy non era male, purtroppo quel catto-comunista di Red Ronnie mi e’ sempre stato troppo sulle palle. Ma almeno gli ospiti suonavano dal vivo.

    C’era un programma di musica con la Maugeri -mi pare- su “videomusi” cioe’ quella che poi sarebbe diventata mtv italia, il pomeriggio, lo vedevo spesso e mi sembra che fosse carino, ma non ricordo neanche il titolo… qualcuno se lo ricorda?

  12. Igor

    a me piaceva nightexpress la sera su italia1…

    anche se spesso e volentieri gli ospiti che suonavano dal vivo erano i soliti biagio antonacci etc…

    però ci sono andati anche gli Elii!! 🙂

    Urka me lo ricordo poco,ma su una cosa sono d’accordo Uan non se batte!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...