Per chi suona la campana

Pesavo che questo blog dovesse a cominciare ad avere del materiale prodotto dai suoi stessi redattori, delle esclusive… 🙂

Mi trovavo in Spagna per un reportage sul camino de Santiago. Ero in un pullman e davanti a me un sacerdote siciliano comincia a raccontare della sua parrocchia. Per qualche strano motivo il conducente del pullman aveva messo su una cassetta con della musica lirica, il che dava una certa atmosfera da “il Padrino”. Ho acceso l’iPhone e ho registrato tutto. Potete scaricare il file qui.

Piccola sinossi per chi avesse meno confidenza con il dialetto: tutto ruota attorno ai rintocchi orari delle campane della sua chiesa. La parrocchia in questione si trova al mare, in una zona residenziale, vicino ad una discoteca molto rumorosa. Il parroco non si capacita come possa davvero qualcuno venire da lui a chiedergli di zittire le campane per via del troppo disturbo. Il racconto viene interrotto dall’arrivo in pullman di un esimio professore che faceva da guida. Si mormora del suo vizio di alzare il gomito. Nota di glossario: parrino vuol dire prete; per i più pignoli c’è questo.

Annunci

1 Commento

Archiviato in Fun, Profili, Sociale

Una risposta a “Per chi suona la campana

  1. cacciaramarri

    ho la sensazione che sia…come dire…veramente italiano!
    (detto col tono di Stanis La Rochelle)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...